targa                                                                 COMUNICATO STAMPA

                                                    (con cortese preghiera di diffusione)

 

La testata “Salerno Sera” con un articolo del dott. Massimiliano Amato ha dato notizia dell’ennesimo atto di vandalismo alle tombe di Luigi e Cecchino Cacciatore (https://salernosera.it/oltraggiata-la-tomba-di-cecchino-cacciatore/) .

 

L’associazione Memoria in Movimento esprime la totale e incondizionata solidarietà alla famiglia Cacciatore.

 

Questi oltraggi alla memoria antifascista e al movimento operaio salernitano devono finire.

 

Anche in città abbiamo una emergenza fascista.

 

Tutte le forze antifasciste se ne devono farsi carico e intervenire per costruire e praticare una vigilanza democratica costante.

 

L’associazione Memoria in Movimento aveva già deciso per il prossimo 6 dicembre, nell’ambito della propria programmazione, un momento seminariale di riflessione sui temi del fascismo e antifascismo oggi con il presidente nazionale dell’Osservatorio Democratico sulle nuove destre, dott. Saverio Ferrari.

 

Riconfermiamo anche pubblicamente la nostra disponibilità e volontà a organizzare tale evento unitariamente con le associazioni partigiane e dei perseguitati politici .

 

 

 

Salerno, 29/07/2019                        

      

Per l’associazione

                                                      Angelo Orientale