5X1000

Nei prossimi giorni ci saranno delle novità sul nostro sito che serviranno per ridurre il più possibile i disagi e i problemi che questa maledetta epidemia ci stao procurando, e purtroppo ci procurerà anche dopo. Il dopo virus ci vedrà tutti alle prese con enormi problemi di vita, di sopravvivenza, di incertezza del futuro individuale e collettivo. Dobbiamo prepararci, quello che ci attente saranno tempi "molto tosti". 

Nel frattempo vi segnaliamo:

1) che è attivo da tempo ANCHE il canale TELEGRAM della nostra associazione MEMORIA IN MOVIMENTO. Basta seguire il link https://t.me/memoriainmovimento per entrarci;

2) probabilmente già nelle prossime ore inizieremo a pubblicare alcune teleconferenze su temi diversi, ma che comunque sono collegate con le nostre iniziative svolte nel recente passato,  e quindi sono virtualmente "continuità" anche su temi "toccati" da i vari articoli pubblicati nei due numeri del nostro bollettino "IL CICLOSTILE"; 

3) notizie di oggi ci segnalano una adesione all'ipotesi che il nostro paese chiederà di accedere a fondi erogati tramite il MES. Se tale ipotesi è vera ci procurerà tantissimi sacrifici,  come si diceva una volta, "lacrime e sangue". Vi chiedo scusa se adesso farò una valutazione del tutto personale. Esiste una alternativa al ricorso del MES ed è una forte pressione affinchè sia la BCE a erogare soldi (esattamente come stanno facendo quei "comunisti" dell'amministrazione Trump negli Usa con la loro banca centrale). E' stata lanciata una petizione su scala europea. per chi vuole si clicca si firma e si condivide per tutelare la nostra salute  e il nostro futuro seguendo questo link
https://www.openpetition.eu/petition/online/usiamo-il-denaro-della-bce-per-la-salute-e-non-per-la-finanza-petizione-internazionale

Nel richiedervi nuovamente scusa per aver inserito (il punto 3) delle valutazioni squisitamente personali e che quindi non sono da considerarsi "espressione" dell'associazione, vi invitiamo a diffondere tra i vostri contatti la notizia che è possibile iscriversi alla nostra newsletters (che comunque è in chiaro anche sul nostro sito). Diffondi quindi tra i tuoi contatti questo invito o, in alternativa, invia le email dei tuoi contatti che vuoi far iscrivere a info@memoriainmovimento.org che li inseriremo noi d'ufficio 🙂 http://www.memoriainmovimento.org/newletters.

Vi auguriamo ogni bene e vi attendiamo numerosi alle nostre attività. 

Angelo Orientale

5X1000 

 In riferimento alla vigente disciplina sulla tutela della privacy, informiamo che l’indirizzo di posta elettronica del destinatario è   utilizzato   esclusivamente per inviare informazioni di carattere politico‑sociale e senza alcuna finalità commerciale, ed è stato   reperito  attraverso   fonti  di pubblico dominio o da una e‑mail ricevuta dall’indirizzo del mittente. Informiamo inoltre che il   destinatario ha l’insindacabile diritto   di modificarlo, aggiornarlo o cancellarlo dai nostri archivi semplicemente scrivendo a   info@memoriainmovimento.org  oppure utilizzando il   form presente in questa pagina.