CGIL Salerno
Antonio Giordano
Gaetano
5x1000

 

Corteo Napoli
Carlo Tortora
Giovanni Russo Spena
Fiom
manifesto
Da procida
1 Maggio Torino
Manifesto 1 Maggio 1979 Torino. Fondo Walter Ricetto e Giuseppe Franzoso

 

spese militari
Manifesto elettorale Democrazia Proletaria politiche 1987

 

collettivo
Bandiere
Caiella
Scafati
1 maggio
dp

 

Giannattasio
ciclostile
lc
foto

 

Ubaldo
Nocera

Foto di Ubaldo Baldi. Fondo Ubaldo Baldi . Manifestazione anno incerto

L’ATTENTATO DI ROMA A BERNARDO LEIGHTON LA STORIA DEI FASCISTI ITALIANI AL SOLDO DI PINOCHET L’OPERAZIONE CONDOR

​Grazie sia alla decisione di Clinton di mettere fine nel novembre del 2000 al segreto di Stato sui documenti, soprattutto Cia e Fbi, riguardanti il Cile, che all'azione di alcuni magistrati argentini che hanno indagato sull'assassinio del generale cileno Carlos Prats (fuggito in Argentina dopo essersi opposto al colpo di Stato di Pinochet) e di sua moglie, avvenuto a Buenos Aires il 30 settembre 1974, molti elementi sono emersi sul ruolo svolto, negli anni Settanta, da gruppi di neofascisti italiani arruolati come sicari e torturatori dalle peggiori dittature sudamericane.